Il Consiglio Comunale dei Ragazzi (C.C.R.)

 LA SUA STORIA

Nato nell’a.s. 2008/2009 nella scuola secondaria di primo grado, il CCR ha rappresentato e continua a rappresentare un importante percorso formativo di cittadinanza attiva, finalizzato ad avvicinare le ragazze ed i ragazzi alle istituzioni (e viceversa), favorire la loro partecipazione alla vita della comunità, promuovendone il senso di appartenenza, con un’attenzione rivolta a temi di interesse collettivo, su cui poter esprimere riflessioni e proposte.

 Le basi legislative di tali iniziative di partecipazione politica allargate all'infanzia e all’adolescenza risiedono nella legge del 28 agosto 1997, n° 285 “Disposizioni per la promozione di diritti e di opportunità per l’infanzia e l’adolescenza”. Riferimento costante del CCR sarà la Convenzioni ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Le finalità sono propositive in un’ottica di collaborazione con la Scuola, l’Amministrazione Comunale ed altre agenzie educative del territorio, svolgendo le proprie funzioni in modo autonomo.

 Il progetto è curato da un docente referente della scuola secondaria di I grado, che coordina le attività con il gruppo e i docenti di classe, si rapporta con l’ente locale e con le associazioni del territorio.

 Alcune regole del nostro CCR

  • Possono far parte del CCR tutte le alunne e gli alunni della scuola secondaria di I grado del nostro Istituto
  • Ogni ragazza o ragazzo può candidarsi
  • Le elezioni avvengono di norma nel mese di novembre
  • Gli eletti delle classi prime restano in carica due anni con rinnovo in classe terza
  • Il CCR è costituito da due rappresentanti (un maschio e una femmina) per ciascuna classe.

 Modalità di elezione dei componenti:

  • Gli alunni di ogni classe individuano 4 candidati
  • Durante le elezioni, ciascun alunno può esprimere due preferenze, con voto segreto.
  • Le elezioni si svolgono in orario scolastico, in un’unica giornata, alla presenza di un genitore e di un docente
  • I risultati delle elezioni vengono comunicati ai ragazzi entro due giorni dalle elezioni

 

Il CCR affronta svariate tematiche, anche di attualità. In generale si occupa di:

- ambiente

- temi sociali e di solidarietà

- scuola, sport

- sicurezza

- cittadinanza attiva.

 INIZIATIVE

  • "Coloriamo la Scuola" - tinteggio aule della scuola media in collaborazione con i genitori
  • Inaugurazione LIM e delle infrastrutture di rete della scuola
  • Raccolta alimentare per la Caritas locale in occasione delle festività natalizie
  • Tombolata con gli anziani del Centro diurno
  • Aiuto ai compiti dei bambini della primaria al Centro Educativo Pomeridiano (CEP) 
  • Raccolta fondi a favore della scuola dell’infanzia di Lentigione danneggiata dall’alluvione di dicembre 2017
  • Collaborazione con il gruppo locale "Fridays for Future"
  • Serata di approfondimento “Nelson Mandela per la pace” in occasione del centenario della nascita
  • Giornata con Francesco Messori - Capitano della Nazionale di calcio amputati
  • Iniziative di sensibilizzazione al rispetto delle norme anti-Covid durante le fasi di ripresa scolastica
  • Inaugurazione laboratorio informatico

 PROGETTI SVOLTI

  • Adesione all’iniziativa “M’illumino di meno”
  • “Merenda a Km zero”, per la sensibilizzazione e la diffusione di buone pratiche per ridurre lo spreco di rifiuti
  • Adesione ad un laboratorio pomeridiano dedicato all'Economia della solidarietà" e al progetto “L’isola dei mafiosi” con l'Associazione Il Granello di Senapa
  • “Un albero per Castelnovo” – iniziative per la piantumazione di alberi in alcuni parchi cittadini
  • “Giornata del pane”
  • “Crea il logo della biblioteca scolastica”
  • “Tutor per la sicurezza anti-Covid”

 VISITE – USCITE

  • Visita all’Assemblea legislativa della Regione Emilia Romagna (15 marzo 2019)
  • Visita a Palazzo Montecitorio e presentazione di una proposta di legge per la sostenibilità ambientale (7 febbraio 2020)